Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

INFERMIERISTICA CLINICA GENERALE

Oggetto:

GENERAL CLINICAL NURSING

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED3034
Docenti
Dott.ssa Carolina Dello Russo (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Dott.ssa Romina Corgiat-Loia (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Carlo Della Pepa (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Simone Ribero (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c701] INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
11
SSD attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/35 - malattie cutanee e veneree
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Conoscenze di anatomia, fisiologia e infermieristica generale acquisite nel primo semestre

Prerequisites
Knowledge of anatomy and physiology and general nursing acquired in the first semester

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Al termine dell’insegnamento ogni studente/studentessa dimostrerà di essere in grado di:

  • Identificare i principali problemi e i relativi interventi (di tipo tecnico, relazionale, educativo) per le seguenti aree: cura di sé, attività ed esercizio fisico, sicurezza e protezione, dolore, respirazione, sonno e riposo, eliminazione urinaria e fecale, nutrizione.
  • Esporre le nozioni di base sull'anatomia e fisiologia della cute normale.
  • Identificare l’aspetto clinico delle lesioni elementari primitive e secondarie della cute
  • Descrivere le manifestazioni cliniche e le modalità di trasmissione delle dermatosi ad eziologia batterica, micotica, virale e parassitaria ed essere in grado di attuare corrette modalità di trattamento e di prevenzione
  • Esporre le nozioni di base sugli eczemi, con particolare attenzione per la dermatite da contatto e per i suoi aspetti professionali
  • Identificare le principali manifestazioni cutanee delle reazioni avverse da farmaci
  • Esporre le nozioni di base sulla terapia delle malattie cutanee, con particolare attenzione all’aspetto delle medicazioni topiche
  • Identificare i fattori di rischio ed i potenziali precursori dei tumori cutanei e collaborare all’educazione sanitaria della popolazione
  • Identificare le responsabilità dell'infermiere nella gestione della terapia farmacologica
  • Descrivere i siti di azione ed il metabolismo del farmaco nell’organismo
  • Specificare le principali forme farmaceutiche e le modalità di conservazione
  • Spiegare la variabilità della risposta ai farmaci
  • Esporre il meccanismo di azione, effetti collaterali, modalità di somministrazione, interazioni e informazioni da fornire alla persona assistita per le seguenti classi di farmaci:
    • Farmaci attivi sul sistema nervoso autonomo simpatico e parasimpatico
    • Farmaci anti-infiammatori ed analgesici
    • Farmaci attivi sul sistema gastro-enterico (Antiulcera, Antiemetici, Lassativi, Antidiarroici)
    • Farmaci cardiovascolari

Learning objectives

At the end of the course, each student will demonstrate to be able to:

  • Identify the main health problems and related interventions (technical, relational, educational) for the following areas: self-care, physical activity and exercise, safety and protection, pain, breathing, sleep and rest, urinary and fecal elimination, nutrition.
  • Explain the basic concepts on the anatomy and physiology of normal skin.
  • Identify the clinical appearance of primary and secondary skin lesions
  • Describe the clinical manifestations and transmission pathway of dermatosis to bacterial, mycotic, viral and parasitic etiology and to implement correct treatment and prevention
  • Explain the basic concepts on eczema, with particular attention to contact dermatitis and its professional aspects
  • Identify the main skin manifestations of adverse drug reactions
  • Acquire basic notions on the therapy of skin diseases, with particular attention to the appearance of topical dressings
  • Know the risk factors and potential precursors of skin cancers and collaborate in the health education of the population
  • Identify nurse's responsibilities in managing drug therapy
  • Describe and recognize the sites of action and metabolism of the drug in the body
  • Specify the main pharmaceutical forms and storage conditions
  • Explain the variability of drug response
  • Explain the mechanism of action, side effects, method of administration, interactions and information to be given to the patient for the following drug classes:
    • Drugs active on the sympathetic and parasympathetic autonomic nervous system
    • Anti-inflammatory and analgesic drugs
    • Drugs active on the gastro-enteric system (Antiulcer, Antiemetics, Laxatives, Antidiarrheals)
    • Cardiovascular drugs

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione

Al termine dell’insegnamento lo/la studente/studentessa sarà in grado di dimostrare:

  • Conoscenze e capacità di comprensione dei processi fisiologici e patologici connessi allo stato di salute e malattia delle persone nelle diverse età della vita.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Al termine dell’insegnamento lo/la studente/studentessa sarà in grado di dimostrare:

  • Capacità di applicare un corpo di conoscenze teoriche derivanti della disciplina infermieristica, dalle scienze biomediche e da altre discipline a individui di tutte le età, gruppi e comunità, al fine di pianificare un’assistenza personalizzata, efficace e basata sulle evidenze scientifiche;
  • Integrare le conoscenze, le abilità e le attitudini dell’assistenza per erogare una cura infermieristica sicura, efficace e basata sulle evidenze;
  • Erogare un’assistenza infermieristica sicura e basata sulle evidenze finalizzata ad un miglioramento dello stato di salute o al raggiungimento di uno stato di compenso dell’assistito;
  • Condurre una valutazione completa e sistematica dei bisogni di assistenza del singolo individuo;
  • Utilizzare tecniche di valutazione per raccogliere dati in modo accurato sui principali problemi di salute degli assistiti;
  • Analizzare e interpretare in modo accurato i dati raccolti mediante l’accertamento dell’assistito;
  • Pianificare l’assistenza infermieristica in collaborazione con gli utenti e con il team di cura interdisciplinare;
  • Valutare i progressi delle cure in collaborazione con il team interdisciplinare;
  • Facilitare lo sviluppo di un ambiente sicuro per l’assistito assicurando costante vigilanza infermieristica.   

Autonomia di giudizio

Al termine dell’insegnamento lo/la studente/studentessa sarà in grado di dimostrare autonomia di giudizio attraverso attraverso le seguenti abilità:

  • Assumere decisioni assistenziali relative ai bisogni delle cure fondamentali, ai rischi di lesioni da pressione e ai rischi di cadute;
  • Decidere le priorità assistenziali delle persone assistite;
  • Assumere decisioni attraverso un approccio scientifico di risoluzione dei problemi di respirazione, di eliminazione e nutrizionali della persona assistita;
  • Valutare criticamente gli esiti delle decisioni assistenziali assunte sulla base degli outcome del paziente e degli standard assistenziali;
  • Assumere la responsabilità e rispondere del proprio operato durante la pratica professionale in conformità al profilo professionale, al codice deontologico e agli standard etici e legali.

Abilità comunicative

Al termine dell'insegnamento lo/la studente/studentessa sarà in grado di:

  • Utilizzare abilità di comunicazione appropriate con gli utenti di tutte le età, con le loro famiglie e/o con altri professionisti sanitari all'interno del processo assistenziale in forma appropriata verbale, non verbale e scritta;
  • Utilizzare modalità di comunicazione appropriate nel team al fine di gestire e favorire la soluzione di conflitti derivanti da posizioni diverse;
  • Descrivere alla persona assistita la corretta modalità di esecuzione degli esami diagnostico-terapeutici;
  • Collaborare con il team di cura per concordare modalità operative e realizzare lo sviluppo e l'applicazione di protocolli e linee guida.

Capacità di apprendimento

Al termine dell'insegnamento lo/la studente/studentessa sarà in grado di dimostrare:

  • Capacità di autoapprendimento e studio indipendente
  • Capacità di coltivare i dubbi e tollerare le incertezze derivanti dallo studio e dall'attività pratica, ponendosi interrogativi adatti e pertinenti, ricercando le soluzioni attraverso le fonti secondarie e primarie di evidenze di ricerca.

Knowledge and understanding

At the end of the course, the student will be able to demonstrate:

  • Knowledge and understanding of the physiological and pathological processes related to the state of health and disease of people in different ages of life.

Ability to apply knowledge and understanding

  • Ability to apply a body of theoretical knowledge derived from nursing, biomedical sciences and other disciplines to individuals of all ages, groups and communities, in order to plan personalized, effective and evidence-based care.
  • Integrate knowledge, care skills and attitudes to deliver safe, effective and evidence-based nursing care;
  • Provide safe and evidence-based nursing care to add health outcomes or a state of compensation for the patient;
  • Conducting a comprehensive and systematic assessment of the individual's care needs;
  • Use assessment techniques to accurately collect data on the main health problems of patients;
  • Accurately analyze and interpret the data collected through the patient's assessment;
  • Plan the provision of nursing care in collaboration with patients and the interdisciplinary care team;
  • Assess the progress of care in collaboration with the interdisciplinary team;
  • Facilitate the development of a safe environment for the patient by ensuring constant nursing supervision;

Making judgment

At the end of the course, the student will be able to demonstrate autonomy of judgment through the following skills:

  • Make care decisions regarding basic needs and the risks of Ldd and falls.
  • Decide on the care priorities of the patients
  • Make decisions through a scientific approach to solving breathing, elimination and nutritional problems of the patient;
  • Critically assess the outcomes of care decisions made on the basis of patient outcomes and care standards;
  • Assume responsibility and answer for one's work during professional practice in accordance with the professional profile, the code of ethics and ethical and legal standards

Communication skills

At the end of the course, the student will be able to:

  • Use appropriate communication skills with patients of all ages, their families and/or other healthcare professionals within the care process in an appropriate verbal, non-verbal and written form.
  • Use appropriate communication modes in the team to manage and facilitate the resolution of conflicts arising from different positions.
  • Describe to the patients the correct ways of carriyng out the examinations
  • Collaborate with the care team to agree operational modalities and implement the development and application of protocols and guidelines.

Learning ability

At the end of the course, the student will be able to demonstrate:

  • Self-learning and independent study skills
  • Ability to cultivate concerns and tolerate uncertainties arising from study and practical activity, asking appropriate and relevant questions, seeking solutions through secondary and primary sources of research evidence

Oggetto:

Programma

Infermieristica Clinica I

I contenuti comprendono la valutazione dello stato di salute della persona assistita attraverso l’identificazione delle condizioni cliniche normali e patologiche, la pianificazione dell’assistenza e l’educazione/informazione per le persone assistite nei seguenti ambiti:

  • Esercizio fisico e mobilità:
    • Fisiologia e fisiopatologia della funzione motoria
    • Tolleranza e intolleranza all’attività fisica
    • Problemi di mobilità della persona assistita: deficit di mobilità, tecniche di mobilizzazione, posizioni fisiologiche e terapeutiche della persona, utilizzo di ausili
    • Sindrome da immobilizzazione e tromboembolismo venoso
    • Gestione assistenziale della persona con problemi della mobilità: accertamento, strumenti e scale di misurazione, interventi infermieristici.
  • Cura e igiene del corpo:
    • Significato sociale e culturale della cura del corpo
    • Gestione assistenziale della persona con problemi nella cura di sé: accertamento, strumenti di misurazione e valutazione dell’autonomia nelle attività di vita quotidiana, interventi assistenziali per garantire l’igiene e la cura del corpo.
  • Lesioni cutanee: 
    • Fisiopatologia delle lesioni da pressione e vascolari
    • Gestione assistenziale della persona a rischio di lesioni da pressione: accertamento, scale di valutazione,  interventi infermieristici,  ausili e strumenti per la prevenzione.
    • Gestione assistenziale della persona con lesioni da pressione: accertamento, stadiazione e  trattamento. 
  • Dolore acuto e cronico
    • Definizione, fisiopatologia e classificazione del dolore
    • Gestione assistenziale della persona con dolore: accertamento, strumenti per la  misurazione e interventi
    • Normativa di riferimento.
  • Parametri vitali
    • Polso arterioso: definizione, parametri di valutazione, misurazione,  principali alterazioni
    • Pressione arteriosa: definizione, misurazione e principali alterazioni
    • Temperatura corporea: definizione, misurazione e principali alterazioni
    • Respiro:  valutazione e misurazione
    • Gestione assistenziale delle principali alterazioni: accertamento ed interventi
  • Sonno e riposo
    • Elementi di fisiologia del sonno e della veglia
    • Principali disturbi del sonno
    • Gestione assistenziale dei principali disturbi del sonno: accertamento ed interventi.
  • Sicurezza negli ambienti di cura
    • Concetto di sicurezza, di rischio e classificazione dei rischi
    • Sicurezza, prevenzione e tutela della salute dei lavoratori
    • Normativa in materia di sicurezza e tutela sul lavoro
    • Sicurezza della persona assistita: prevenzione e riduzione degli eventi avversi e del rischio di cadute.
    • Infezioni correlate ai processi assistenziali
  • Infezioni negli ambienti di cura
    • Normativa di riferimento e prevenzione
    • Sorveglianza epidemiologica e  adozione delle precauzioni standard e aggiuntive
Infermieristica Clinica II

I contenuti comprendono la valutazione dello stato di salute della persona assistita attraverso l’identificazione delle condizioni cliniche normali e patologiche, la pianificazione dell’assistenza e l’educazione/informazione per le persone assistite nei seguenti ambiti:

  • Respirazione
    • Fisiologia della respirazione e ossigenazione, principali alterazioni: ipossia e cianosi, dispnea, tosse, emottisi, ostruzione bronchiale ed espettorato, respiri patologici
    • Accertamento della persona con alterazioni della respirazione ed ossigenazione: raccolta e interpretazione dell’espettorato, emogasanalisi e saturimetria, assistenza durante i principali esami diagnostici-strumentali
    • Interventi assistenziali nell’ipossia e nella dispnea acuta e cronica, nell’ostruzione bronchiale
    • Somministrazione di ossigeno e farmaci attraverso la via inalatoria/respiratoria
    • Vie respiratorie artificiali: tecniche di aspirazione delle secrezioni, medicazione e cura delle tracheotomie.
  • Eliminazione urinaria
    • Fisiologia della funzione urinaria e principali alterazioni: ritenzione,  incontinenza, infezione delle vie urinarie
    • Gestione assistenziale della persona con alterazioni della funzione urinaria: accertamento, procedure diagnostiche/strumentali e raccolta dei campioni di urine, interventi
    • Cateterismo vescicale a permanenza e ad intermittenza: indicazioni e procedura
  • Assistenza chirurgica pre e postoperatoria.
    • Sistema di classificazione degli interventi chirurgici e stress chirurgico
    • Informazione preoperatoria e consenso informato
    • Preparazione all’intervento: accertamento, valutazione e interventi di prevenzione  del rischio operatorio
    • Assistenza e monitoraggio intra e post-operatorio
    • Prevenzione delle complicanze
    • Cura della ferita e dei drenaggi.
  • Eliminazione intestinale.
    • Fisiologia della funzione intestinale e principali alterazioni: stipsi, diarrea, incontinenza fecale, fecaloma, emorroidi.
    • Gestione assistenziale della persona con alterazioni della funzione intestinale: accertamento, preparazione e assistenza per procedure diagnostiche/strumentali e raccolta dei campioni di feci, interventi.
    • Esplorazione e stimolazione rettale
    • Enteroclisma: indicazioni e procedura
    • Stomia intestinale: gestione assistenziale e interventi educativi. 
  •  Nutrizione.
    • Principi nutritivi e fisiologia della nutrizione
    • Principali alterazioni dello stato nutrizionale: obesità, sovrappeso, malnutrizione, anoressia e cachessia neoplastica, disturbi del comportamento alimentare, disfagia
    • Gestione assistenziale della persona con problemi nutrizionali: accertamento, strumenti di  misurazione e monitoraggio dello stato nutrizionale, interventi assistenziali 
    • Nutrizione enterale (PEG,  SNG): indicazioni e interventi assistenziali.
  • Bilancio  idroelettrolitico.
    • Fisiologia dell’equilibrio idroelettrolitico  
    • Principali alterazioni dell’equilibrio idroelettrolitico: disidratazione, ipovolemia, ipervolemia, squilibrio idroelettrolitico.
    • Gestione assistenziale della persona con alterazioni dell’equilibrio idroelettrolitico: accertamento e interventi, misurazione del bilancio idrico.
  • Somministrazione sicura di farmaci.
    • Concetti di farmacologia generale per una somministrazione sicura, ruolo e responsabilità infermieristica nella gestione della terapia farmacologica e nel monitoraggio degli effetti terapeutici attesi
    • Somministrazione di farmaci per via orale, topica, intramuscolare, sottocutanea e intradermica
    • Calcoli e dosaggi farmacologici
  • Prelievi ematici e indagini di laboratorio.
    • Tipologia di indagini di laboratorio e criteri di validità dei campioni
    • Prelievo venoso e capillare, prelievo arterioso, emocoltura: sistemi di prelievo e procedure.
Farmacologia

I contenuti di farmacologia trattati comprendono:

  • Farmacologia generale:
    • Cenni di Farmacodinamica.
    • Farmacocinetica: vie di somministrazione dei farmaci; destino del farmaco nell’organismo: fasi farmacocinetiche (assorbimento, distribuzione, metabolizzazione, escrezione); variabili farmacocinetiche.
    • Forme farmaceutiche e loro modalità di conservazione.
    • Detergenti e disinfettanti
  • Farmacologia infermieristica 1:
    • Farmaci attivi sul sistema nervoso autonomo simpatico e parasimpatico 1
    • Farmaci attivi sul sistema gastro-enterico (Antiulcera, Antiemetici, Lassativi, Antidiarroici)
    • Farmaci anti-infiammatori ed analgesici: FANS, FAC, analgesici e oppioidi
    • Farmaci cardiovascolari 1
    • Farmaci attivi sull’emopoiesi 1
    • Farmaci antimicrobici 1
Dermatologia

I contenuti di dermatologia trattati comprendono:

  • Anatomia e fisiologia della cute, le principali funzioni. I desmosomi e la giunzione dermo-epidermica.
  • Processi di riparazione delle ferite
  • Lesioni elementari primitive e secondarie della cute
  • Flora cutanea normale e meccanismi di difesa contro le infezioni.
  • Virosi, Infezioni batteriche, Micosi, Parassitosi: norme di trattamento e di prevenzione
  • Eczemi: aspetti clinici ed eziopatogenesi di dermatite atopica e eczema da contatto. La psoriasi
  • Orticaria e reazioni cutanee avverse da farmaci
  • Cenni fondamentali delle altre principali malattie cutanee
  • Urgenze in dermatologia.
  • Medicazioni topiche: farmaci galenici e preparazioni magistrali, principi di applicazione delle differenti sostanze
  • Cenni di terapia sistemica; gestione topica e sistemica del prurito.
  • Aspetti clinici dei principali tumori cutanei
Program Clinical Nursing I

The contents include the assessment of the health status of the patient through the identification of normal and pathological clinical conditions, the planning of care and education/information for the patients in the following areas:

  • Exercise and mobility
    • Mobility problems: mobilization techniques, physiological and therapeutic positions of the person, use of assistive devices
    • Physiology and pathophysiology of motor function
    • Tolerance and intolerance to physical activity
    • Mobility deficit, immobilization syndrome and venous thromboembolism
    • Physiological and therapeutic positions of the person
    • Care management of the person with mobility problems: assessment, tools and measurement scales, interventions, techniques and aids for mobilization / transfer.
  • Body care and hygiene
    • Social and cultural significance of body care
    • Care management of the person with problems in self-care: assessment, tools for measuring and evaluating autonomy in daily life activities, interventions for hygiene and body care.
  • Skin lesions
    • Pathophysiology of pressure and vascular ulcers
    • Care management of the person at risk of pressure injury: assessment, scales of evaluation, interventions, aids and tools for prevention
    • Care management of the person with pressure ulcers: assessment, staging and treatment.
  • Acute and chronic pain
    • Definition, pathophysiology and classification of pain
    • Care management of the person with pain: assessment, measurement tools and interventions
    • Reference legislation.
  • Vital parameters
    • Arterial pulse: definition, evaluation parameters, measurement, main alterations
    • Blood pressure: definition, measurement and main alterations
    • Body temperature: definition, measurement
    • Breath: evaluation and measurement
  •  Sleep and rest
    • Elements of the physiology of sleep and wakefulness
    • Major sleep disorders
    • Care management of the main sleep disorders: assessment and interventions.
  • Safety in care environments
    • Concept of safety, risk and risk classification
    • Safety, prevention and protection of the health of workers
    • Legislation on safety and protection at work
    • Safety of the assisted person: prevention and reduction of adverse events and the risk of falls.
  • Infections related to care processes
    • Infections in care environments
    • Reference legislation and prevention
    • Epidemiological surveillance and adoption of standard precautions 
Clinical Nursing II

The contents include the assessment of the health status of the patient through the identification of normal and pathological clinical conditions, the planning of care and education/information for the patients in the following areas:

  • Breathing
    • Physiology of respiration and oxygenation, main alterations: hypoxia and cyanosis, dyspnoea, cough, hemoptysis, bronchial and sputum obstruction, pathological breaths
    • Assessment of the person with impaired breathing and oxygenation: collection and interpretation of sputum, blood gas analysis and pulse oximetry, assistance during the main diagnostic-instrumental tests
    • Care interventions in hypoxia and in acute and chronic dyspnea, in bronchial obstruction
    • Administration of oxygen and drugs through the inhalation / airways
    • Artificial airways: secretion aspiration techniques, dressing and treatment of tracheostomies.
  • Urinary elimination
    • Physiology of urinary function, main alterations: urinary retention, incontinence, urinary tract infection
    • Care management of the person with impaired urinary function: assessment, diagnostic / instrumental procedures and collection of urine samples, interventions
    • Indwelling and intermittent bladder catheterization: indications and procedure
  • Pre and postoperative surgical assistance.
    • Classification system of surgical interventions and surgical stress
    • Preoperative information and informed consent
    • Preparation for the intervention: assessment, assessment and prevention of surgical risk
    • Intra and post-operative assistance and monitoring, prevention of complications, notes of wound care and drainage.
  • Intestinal elimination.
    • Physiology of intestinal function and main alterations: constipation, diarrhea, fecal incontinence, faecal, hemorrhoids.
    • Assistance management of the person with alterations of intestinal function: assessment, preparation and assistance for diagnostic/instrumental procedures and collection of stool samples, interventions.
    • Rectal exploration and stimulation
    • Enema: indications and procedure
    • Ostomy care: management and educational interventions.
  • Nutrition.
    • Nutritional principles and physiology of nutrition
    • Main alterations in nutritional status: obesity, overweight, malnutrition, anorexia and neoplastic cachexia, eating disorders, dysphagiaCare management of the person with nutritional problems: assessment, tools for measuring and monitoring the nutritional status, assistance interventions
    • Enteral nutrition (PEG, SNG): indications and assistance interventions.
  •  Hydroelectrolytic balance.
    • Physiology of hydroelectrolytic balance
    • Main alterations in the hydroelectrolytic balance: dehydration, hypovolaemia, hypervolemia, hydroelectrolytic imbalance.
    • Management of the person with alterations in the hydroelectrolytic balance: assessment and interventions, water balance.
    • Safe drug administration
    • Contents of general pharmacology for safe administration, nursing role and responsibility in the management of drug therapy and in monitoring the therapeutic effects
    • Oral, topical, intramuscular, subcutaneous and intradermal drug administration
    • Pharmacological calculations and dosages
  •  Blood sampling and laboratory investigations.
    • Type of laboratory investigations and sample validity criteria
    • Venous and capillary sampling, arterial sampling, blood culture: sampling systems and procedures.
Pharmacology
  • General Pharmacology:
    • Elements of Pharmacodynamics.
    • Pharmacokinetics: routes of drug administration; effect of the drug in the body: pharmacokinetic phases (absorption, distribution, metabolization, excretion); pharmacokinetic variables.
    • Pharmaceutical forms and their storage methods.
    • Detergents and disinfectants
  • Nursing Pharmacology 1:
    • Drugs active on the sympathetic and parasympathetic autonomic nervous system 1
    • Drugs active on the gastro-enteric system (Antiulcer, Antiemetics, Laxatives, Antidiarrheals)
    • Anti-inflammatory and analgesics drugs: NSAIDs, FACs, opioid analgesics
    • Cardiovascular 1 drugs
    • Drugs active on hematopoiesis 1
    • Antimicrobials 1 drugs
Dermatology
  • Anatomy and physiology of the skin, the main functions. Desmosomes and the dermo-epidermal junction.
  • Wound repair processes
  • Primary and secondary elementary lesions of the skin
  • Normal skin flora and defense mechanisms against infections.
  • Virosis, bacterial infections, mycoses, parasites: treatment and prevention rules
  • Eczema: clinical aspects and etiopathogenesis of atopic dermatitis and contact eczema. Psoriasis
  • Hives and drug adverse skin reactions
  • Fundamentals of the other main skin diseases
  • Emergencies in dermatology.
  • Topical dressings: galenic drugs and masterful preparations, principles of application of the different substances
  • Outline of systemic therapy; topical and systemic management of itching.
  • Clinical aspects of the main skin cancers

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per raggiungere gli obiettivi formativi dell’insegnamento si utilizzano:

  • Lezioni frontali
  • Esercitazioni in aula e di autoapprendimento con supervisione del docente/collaboratori alla didattica
  • Discussioni di casi clinici, costruzione di mappe cognitive
  • Laboratori specifici sulle principali tecniche infermieristiche relative:
    • la mobilizzazione in sicurezza della persona assistita
    • l’identificazione e trattamento delle lesioni da pressione
    • la rilevazione dei parametri vitali
    • l’igiene e cura della persona assistita
    • l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e medicazione della ferita chirurgica
    • l’inserimento del catetere vescicale
    • l’esecuzione del prelievo venoso
    • l’aspirazione orofaringea
    • l’erogazione dell’ossigeno terapia
    • l’inserimento del sondino naso-gastrico
    • preparazione e somministrazione del farmaco per via intramuscolare e sottocutanea
    • sostituzione di un sacchetto per stomia e cura della cute peristomale

Course delivery

To achieve the educational objectives of teaching are used:

  • Frontal lessons
  • Self-learning exercises supervised by the teacher/collaborators
  • Clinical case discussions, building cognitive maps
  • Specific laboratories on the main nursing techniques related to:
    • the safe mobilization of the patient
    • the identification and treatment of pressure sores
    • the detection of vital parameters
    • the hygiene and care of the person
    • the use of personal protective equipment and surgical wound dressing
    • insertion of the bladder catheter
    • the execution of the venous sampling
    • oropharyngeal aspiration
    • the supply of oxygen therapy
    • the insertion of the nasogastric tube
    • preparation and administration of the drug intramuscularly and subcutaneously
    • replacement of an ostomy bag and care of the peristomal skin

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • La valutazione dell’apprendimento avviene sulla base di un test scritto a risposte aperte e chiuse a cui segue una prova orale obbligatoria. Alle risposte del test scritto vengono attribuiti punteggi diversi a seconda della difficoltà della domanda. La valutazione della prova scritta si esprime in termini di “ammesso” o “non ammesso” all’esame orale e non ha peso rispetto alla valutazione finale.  Il voto finale è espresso in trentesimi.
  • Gli/le studenti/studentesse che raggiungono un punteggio sufficiente in tutti e 4 i moduli (18/30) alla prova scritta sono ammessi alla prova orale. Lo/la studente/studentessa viene interrogato da tutti i docenti i quali definiscono successivamente un unico voto in trentesimi.
  • I diversi moduli concorrono alla formazione del punteggio totale in modo proporzionale ai CFU previsti.

Learning assessment procedures

  • The assessment of learning takes place on the basis of a written test with open and closed answers followed by a mandatory oral test. The answers of the written test are given different scores depending on the difficulty of the question. The evaluation of the written test is expressed in terms of "admitted" or "not admitted" to the oral exam and has no weight with respect to the final assessment. The final grade is expressed out of thirty.
  • Students who achieve a sufficient score in all 4 modules (18/30) in the written test are admitted to the oral test. The student is questioned by all the teachers who subsequently define a single mark out of thirty.
  • The different modules contribute to the formation of the total score in proportion to the expected credits.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Trattato di Cure Infermieristiche
Anno pubblicazione:  
2020
Editore:  
Idelson-Gnocchi
Autore:  
Saiani L, Brugnolli A
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Infermieristica

Manuale di assistenza infermieristica fra i testi suggeriti:

  • Saiani L, Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Edises 2020
  • Craven RF Hirnle CJ. Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2007 
  • Smeltzer S.C, Bare B.G. Brunner Suddarth: Infermieristica medico-chirurgica. III edizione. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2006.
  • Doenges M E Moorhouse M F Murr A C. Piani di assistenza infermieristica. Linee guida per un’assistenza personalizzata. Minerva Medica: Torino 2008

 Dermatologia

  • Dispensa del docente

Per approfondimento

  • Amerio PL, Bernengo MG, Clavieri S et al. Dermatologia e Venereologia. Minerva Medica 2009 

Farmacologia

  • Katzung BG, Trevor AJ. Quesiti a scelta multipla e compendio della materia PICCIN 2006
  • Rang HP, Dale HM, Ritter JM. Farmacologia. Casa Editrice Ambrosiana 2005

Bibliografia specifica consigliata dai docenti per l’approfondimento dei singoli temi affrontati

  • Nursing manual among the suggested below:
    • Saiani L, Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Edises 2020
    • Craven RF Hirnle CJ. Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2007
    • Smeltzer S.C, Bare B.G. Brunner Suddarth: Infermieristica medico-chirurgica. III edizione. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2006.
    • Doenges M E Moorhouse M F Murr A C. Piani di assistenza infermieristica. Linee guida per un’assistenza personalizzata. Minerva Medica: Torino 2008
  • Dermatology
    •  Lecture notes prepared by the teaching staff
    • For further information Amerio PL, Bernengo MG, Clavieri S et al. Dermatologia e Venereologia. Minerva Medica 2009 Katzung BG, Trevor AJ.
  • Pharmacology
    • Quesiti a scelta multipla e compendio della materia PICCIN 2006
    • Rang HP, Dale HM, Ritter JM. Farmacologia. Casa Editrice Ambrosiana 2005
  • Specific bibliography recommended by the teachers for further study of the individual themes addressed

 

 



Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 13/10/2022 16:56
    Non cliccare qui!